salta la barra


Comune di Prato

 indietro
Biblioteca Lazzerini

La biblioteca

Biblioteca della città: la nuova Lazzerini riaperta nel 2009



La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l’Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è stata aperta il 24 novembre 2009 ed è situata nel cuore del centro storico, nel popolare quartiere di Santa Chiara. Sorge nello splendido scenario architettonico dell’antica Fabbrica Campolmi, il più grande complesso industriale d’origine ottocentesca all’interno delle mura medievali, dove ha già sede il Museo del Tessuto.

E’ un centro di diffusione della cultura, delle informazioni e del sapere al servizio di tutti i cittadini, di qualsiasi provenienza – italiani e stranieri - e di qualsiasi fascia d’età – adulti, ragazzi e bambini.
Una biblioteca di tutti e per tutti, che si propone come luogo di lettura, studio e ricerca e al tempo stesso come spazio della città, versatile e multifunzionale, dove è possibile: incontrarsi, intrattenersi, leggere ed ottenere notizie su ogni aspetto della vita quotidiana, navigare in internet, scoprire e approfondire curiosità, coltivare hobby o frequentare corsi. Un centro culturale da vivere pienamente anche attraverso la partecipazione ad eventi, laboratori, presentazioni di libri, convegni e mostre.

L’accesso alla biblioteca e ai suoi servizi è libero e gratuito.
Può essere frequentata per l’intera giornata, persino la domenica mattina.
Gran parte di ciò che possiede è a portata di mano e può essere preso liberamente dagli scaffali: è possibile accedere ad oltre 120.000 documenti fra libri, film in dvd e vhs, cd e dvd musicali, documenti digitali, quotidiani, riviste di varia attualità e specializzate, sia su carta che online.

In ogni sala si trovano postazioni accoglienti di lettura e studio e soprattutto un servizio continuativo di assistenza al pubblico per facilitare ricerche oppure per orientare alla scoperta e all’uso delle diverse opportunità offerte dalla biblioteca.
Distribuiti nelle varie aree, sono disponibili pc per la consultazione di cataloghi locali e internazionali, di quotidiani e riviste online, di banche dati, per la navigazione in internet, la visione di film e tv satellitare, l’apprendimento online e stazioni per l’ascolto di musica. Tutti gli ambienti sono dotati della connessione wireless gratuita alla rete internet.

Per usufruire di alcuni servizi, come il prestito, è necessario essere iscritti e presentare la tessera, valida in tutte le biblioteche comunali della provincia di Prato. L'iscrizione è gratuita.

La biblioteca conserva, inoltre, fondi e raccolte speciali che permettono l’approfondimento e la ricerca su particolari tematiche, come la letteratura e la cultura francese con la presenza della Biblioteca Storica dell’Istituto Francese di Firenze.

Lingue del mondo
La biblioteca si propone come luogo di incontro e conoscenza di culture diverse. Con questa finalità, affianca a libri e periodici in italiano, migliaia di titoli nelle principali lingue europee ed in quelle parlate dalle comunità di recente immigrazione. Con la collaborazione di operatori specializzati, realizza attività e servizi interculturali per la collettività e dà forte impulso all’apprendimento linguistico con una ricca offerta di materiali didattici.

Memoria storica locale
Con i suoi fondi antichi e speciali, in gran parte provenienti da intellettuali, letterati e studiosi locali, la biblioteca è anche centro di documentazione della storia e della memoria del territorio. Organizza convegni di studio, conferenze e seminari su scrittori e personalità pratesi, con particolare attenzione alla figura e all’opera di Curzio Malaparte.

Ragazzi e Bambini
A loro, la biblioteca dedica uno spazio accogliente, con un’ampia scelta di materiali, attività e servizi specifici, rivolti anche a genitori, scuole e insegnanti, e molteplici occasioni di informazione, cultura e divertimento.

Formazione lungo tutto l’arco della la vita
La biblioteca sostiene lo sviluppo di conoscenze e l’acquisizione di competenze da parte dei cittadini attraverso l’organizzazione di corsi e circoli di studio, e realizza programmi di aggiornamento per operatori culturali, in particolare per insegnanti e bibliotecari. Svolge questa funzione come agenzia formativa accreditata dalla Regione Toscana e certificata ISO 9001:2000. A tale scopo, dispone di un’aula corsi attrezzata con postazioni pc.
Per chi invece desidera aggiornarsi ed apprendere in autonomia, oltre all’offerta di materiali didattici da prendere in prestito, la biblioteca mette a disposizione un’area interamente dedicata ai corsi online TRIO, adatti ad ogni esigenza di apprendimento.

Centro Rete del Sistema Bibliotecario Provinciale Pratese
La biblioteca coordina la rete bibliotecaria, composta da oltre 40 biblioteche pubbliche e private della provincia, con l’obiettivo di sviluppare, attraverso la cooperazione, servizi di lettura, informazione e documentazione sempre più adeguati ai bisogni dei cittadini e del territorio. Fra i servizi e le attività offerte: il catalogo collettivo provinciale, il servizio di prestito interbibliotecario e il programma annuale di eventi di promozione del libro e della lettura.

Questi i numeri della Lazzerini all'apertura nella nuova sede della ex fabbrica Campolmi, il 24 novembre 2009:

5.300 mq di superficie totale
3.200 mq di servizi al pubblico
4.250 mq di spazi esterni: Piazza della Cultura, Corte Centrale e Corte delle Sculture
250.000 volumi complessivi
120.000 documenti ad accesso libero
17.000 libri per ragazzi e bambini
46.000 libri in lingue straniere (inclusa la Biblioteca Storica dell’Istituto Francese di Firenze)
3.500 dvd e vhs
2.500 cd e dvd musicali
600 quotidiani e riviste in abbonamento
560 tra poltroncine, posti di lettura e studio, anche per ragazzi e bambini
100 postazioni pc
3 punti di autoprestito
AULA CORSI
SALA CONFERENZE: circa 100 posti

Tecnologia wireless
Locali con aria condizionata
Tutte le aree accessibili ai disabili

Allegati e documenti



Ultimo aggiornamento: 08.01.2014
 indietro inizio pagina